Miglior Notebook 4K del 2018

253

La tecnologia hardware continua a progredire rapidamente in quanto l’utilizzo della risoluzione 4K rende il processo creativo, e il montaggio video in particolare, più impegnativo che mai. Oggi, i redattori hanno bisogno di hardware che fornisca molto più potenza e velocità per poter gestire in modo efficiente software di editing video di fascia alta e gestire in modo appropriato tali supporti ad alta risoluzione.

Un Notebook 4K per Domarli Tutti

In genere, la maggior parte delle attività correlate ai notebook 4k richiedono una componente hardware sopra la media, specialmente quando si tratta di portatili per l’editing video. Ecco perché scegliere l’unità giusta dovrebbe basarsi non solo sulle preferenze personali ma anche su una ricerca più completa, anche se questo processo potrebbe richiedere un certo tempo e impegno prima di poter prendere una decisione valida e informata.

Quindi, proprio per questo motivo abbiamo deciso di mostrare una manciata di notebook 4K che si sono contraddistinti nel mercato per il loro rapporto qualità/prezzo.

E’ bene fare alcune considerazioni:

  • innanzitutto questi portatili a parità di hardware rispetto altri modelli, hanno un costo nettamente superiore in quanto display con questa risoluzione necessitano di risorse costruttive e hardware maggiori;
  • è ormai assodato che tra i fattori che incidono fortemente sulla autonomia di un laptop è sicuramente il display. Quindi, nel momento in cui parliamo della risoluzione 4K, è bene ricordare che ottenere autonomia che superino le 8 ore è impossibile con le tecnologie odierne;
  • per sfruttare al meglio il 4K è consigliato avere a disposizione un display da almeno 15 pollici. Si, nella nostra guida ne abbiamo mostrati un paio con display da 13 pollici circa, tuttavia sono delle eccezioni particolari.

Dopo queste dovuti “reminder”, andiamo a vedere quindi questi portatili consigliati in questa classifica redatta in ordine di prezzo crescente.

 

Miglior Notebook 4K – Classifica per Prezzo Crescente

Asus N552VW-FI202T

notebook 4k

Se fino a 12 mesi fa l’Asus N552VW-FI202T poteva essere considerato un notebook da gaming entry-level, oggi è in grado di esprimere completamente il suo valore, posizionandosi come un portatile completo, con un ottimo display 4K, un hardware con processore quad core e scheda video dedicata, storage ibrido ed un rapporto qualità/prezzo convincente.

Questo portatile mi ha convinto sotto ogni punto di vista. Anche se della generazione passata, l’Intel Core i7-6700HQ è comunque un ottimo processore quad core per garantire potenza nel multitasking, considerando anche il fatto che viene accompagnato da ben 16 GB di RAM DDR4 (2133 MHz). Se poi consideriamo la presenza della Nvidia GTX 960M, ci rendiamo subito conto che questo portatile può essere utilizzato a tutto tondo per grafica, video editing e gaming entry-level senza particolari problemi.

Il display è sicuramente il tocco di classe, un ottimo 15,6 pollici con risoluzione massima 4K, 3840 x 2160 pixel per la precisione, dalla buona visibilità anche sotto la luce del sole. Concludiamo infine con la memoria interna disponibile: se un HDD da 1 TB a 7200 RPM non è abbastanza, la presenza di un SSD da 512 GB è sicuramente ben accetto, considerando che grazie ad esso è possibile dare un ulteriore boost al sistema operativo e alle applicazioni più utilizzate.

In conclusione, questo portatile è consigliato a chi non vuole spendere una cifra esorbitante per un comparto hardware di ultima generazione ma senza dover sacrificare potenza e qualità costruttiva, potendo godere del 4K in tutta la sua magnificenza.

 

HP Spectre x360 15-bl000nl

portatili 4k

La serie Spectre x360 di HP è riconosciuta come la migliore della categoria convertibili, l’HP Spectre x360 15-bl000nl merita quindi di essere menzionato in questa guida riguardante i portatili 4k senza troppa esitazione.

Questo modello in particolare presenta un comparto hardware aggiornatissimo, con un processore dual core Intel Core i7-7500U di settima generazione, ottimo sia per garantire efficienza continua (soprattutto per il multitasking) sia per offrire una autonomia all’altezza per questa tipologia di prodotto (si parla di oltre 10 ore continue con uso quotidiano). Gli 8 GB di RAM DDR4-2133 (2 x 4 GB) sono sicuramente sufficienti. Per chiudere il quadro non può sicuramente mancare la GPU Nvidia GTX 940M, una entry level che comunque offre risultati superiori rispetto alla classica Intel HD Graphics installata direttamente sul processore.

Pezzo forte per un dispositivo nato per essere portato in ogni dove è sicuramente il display da 15,6 pollici tattile 4K IPS eDP con frontalino sottile e retroilluminazione a WLED BrightView. Inutile dire che tra i suoi punti forti è proprio la versatilità: usandolo in modalità tablet, con un display simile, è possibile usufruire di servizi come Netflix al massimo delle possibilità.

 

Altre Guide Agli Acquisti

Per tipologia

Per utilizzo

Per fascia di prezzo

Per polliciaggio

Accessori

Miglior Notebook 4K del 2018
3.8 (76.67%) 6 votes