Miglior notebook 200 euro: guida all’acquisto 2019

migliori notebook 200 euro guida acquisto

Se avete intenzione di acquistare un nuovo portatile ma avete a disposizione un budget limitato, trovare un notebook 200 euro potrebbe essere l’opzione migliore. In questo elenco troverete alcuni modelli consigliati dalla redazione su questa fascia di prezzo. Questi computer portatili sui 200 euro funzionano perfettamente per la navigazione sul web, per le applicazioni MS Office e per i programmi di base.

Quindi, senza perdere altro tempo, andiamo a vedere quali sono i migliori notebook 200 euro, classificandoli in ordine di prezzo crescente.

Quali sono i migliori notebook 200 euro del 2019?

HP 255 G7

miglior notebook 200 euro in commercio

CPU: AMD A4-9125 | GPU: Radeon R3 | RAM: DDR4 4 GB | Storage: SSD M.2 da 256 GB | Display: 15,6″ HD | Dimensioni: 37,6 x 24,6 x 2,25 cm | Peso: 1,78 Kg

Dove acquistareAmazon.it

Sebbene questa configurazione non possa offrire performance elevate su applicazioni complesse come video games, modellazione 3D e via dicendo, per gli utilizzi più comuni e casalinghi come la navigazione internet, la gestione della posta, la produttività personale e la fruizione di contenuti multimediali, questo notebook da 250 euro circa può essere una buona scelta per chi necessita di un PC portatile secondario senza troppe pretese o una postazione di lavoro provvisoria o di emergenza.

Il processore AMD A4-9125 a 2,3 Ghz è adeguato per la navigazione e l’uso dei social, così come i 4 GB di RAM DDR4 sono ormai il minimo sindacale per un sistema adeguato ai moderni sistemi operativi. Molto importante è sottolineare la presenza di una unità di memoria allo stato solito (SSD) da 256 GB, la quale porta una ventata di aria fresca a tutta la configurazione, rendendola veloce e scattante nell’utilizzo quotidiano. La scheda grafica è chiaramente quella integrata nel processore, dalla quale non ci si aspetta praticamente nulla.

Sui lati della scocca sono presenti le prese più comuni: l’HDMI 1.4b e VGA per collegare TV, proiettori o monitor secondari, 2 prese USB 3.1 e una USB 2.0, una presa Ethernet RJ-45, l’entrata combo per spinotti da 3,5mm, un lettore di schede multiformato (SD, SDHC, SDXC) e il masterizzatore/lettore Multi DVD. C’è chiaramente il supporto alla connessione wireless (standard 802.11a /b/g/n/ac) e al Bluetooth 4.2.

Lenovo Silver

miglior computer portatile 200 euro lenovo

CPU: AMD A4-9125 | GPU: Radeon R3 | RAM: DDR4 4 GB | Storage: SSD da 256 GB | Display: 15,6″ HD

Dove acquistareAmazon.it

Questo computer portatile a 200 euro di Lenovo è l’ideale per chi necessita di un dispositivo per i compiti più leggeri e comuni ad uso domestico come la navigazione internet o la gestione della posta e gli strumenti di office automation in ambito aziendale. Non ci si può aspettare prestazioni da urlo a questo prezzo, nel quale è compresa anche la licenza a Windows 10 Pro già installata e pronta da usare.

La colorazione bitonale rende piacevole questo notebook dalle dimensioni standard per un dispositivo con diagonale 15,6 pollici che in meno di 2 Kg riesce a concentrare tutto il necessario per un uso completo. Sono 3 le prese USB, tutte sistemate sulla parte sinistra del case insieme all’uscita HDMI e al jack per la ricarica. Completano la dotazione hardware il lettore di schede SD, il jack audio da 3,5 mm e la webcam.

All’interno del notebook si trovano soluzioni soluzioni in linea con la fascia di prezzo di 200 euro, quindi processore AMD A4-9125, RAM DDR4 da 4 GB, disco SSD da 256 GB e scheda grafica integrata Radeon R3; la presenza del chip bluetooth è sicuramente un optional molto gradito a questo prezzo.

Asus Transformer Mini T101HA

miglior portatile 200 euro convertibile

CPU: Intel Atom x5-Z8350 | GPU: Intel HD Graphics | RAM: DDR3L 4 GB | Storage: eMMC 64 GB | Display: 10,1″ – 1280 x 800 pixel – Touchscreen | Dimensioni: 26, 1 x 17,5 x 0,9 cm / 1.04 kg cm | Peso: 1,04 Kg

Dove acquistareAmazon.it

Nella rassegna di portatili 200 euro non poteva mancare un modello convertibile e il Transformer T101HA di Asus è la soluzione più interessante al momento sul mercato. A differenza di altri modelli, questo ha la tastiera rimovibile così da avere sia un comodo tablet da 10 pollici che un pratico ultrabook tuttofare con Windows 10 e risoluzione HD da 1280 x 800 pixel. Si tratta di un dispositivo dall’aspetto fresco e giovanile che potrebbe essere un degno compagno di studio, sia in casa che in aula, ma anche un un 2 in 1 flessibile e adatto a ogni evenienza, sia in ambito casalingo che lavorativo.

Tecnicamente la soluzione di Asus prevede delle componenti entry-level per garantire un utilizzo davvero basilare. Il processore Atom x5 z8350 (quad core da 1,44 GHz con scheda grafica integrata) di Intel è un ottimo compromesso tra prestazioni e consumi energetici. In abbinamento ai 4 GB di RAM DDR3 e alla memoria eMMC da 64 GB, si ottiene un dispositivo di alto livello, se si confronta con altri tablet delle stesse dimensioni e un buon ultrabook economico con il quale svolgere ogni necessità di un utente medio (internet, posta, social, streaming audio/video).

La dotazione di prese, vista la natura del device, è limitata ma nello stesso tempo completa disponendo di un connettore Micro-HDMI per collegarlo a monitor, TV e proiettori, una presa Micro-USB e una tradizionale USB 2.0 per collegare ogni tipo di dispositivo esterno.

La capacità di storage è espandibile grazie al lettore di schede Micro-SD mentre la webcam da 2 mpx e la presa combo per jack da 3,5mm completano il reparto hardware di questo dispositivo. La scheda WiFi di tipo AC permette una connettività pulita e costante anche in movimento, habitat ideale per questo device che pesa poco più di 1 Kg (tastiera compresa) e garantisce lunghe ore di utilizzo grazie alla batteria da 31 WHr integrata.