Come pulire lo schermo del pc portatile

Vi è mai capitato di vedere il display del vostro portatile quando è spento controluce? Beh, a me capita spesso e spesso trovo decine di ditate, polvere e sporcizia. Ogni volta mi chiedo come faccia a lavorare con quel pannello così sporco. Sicuramente non capita solo a me e pensandoci bene, se stai leggendo questa guida significa che anche lo schermo del tuo computer non è poi così pulito.

Ho deciso di scrivere questa piccola guida per aiutare tutti quelli che, come me la prima volta, si sono chiesti:”come pulire lo schermo del pc portatile?“. In maniera molto rapida andremo a vedere quale metodo fai da te eseguo per pulire il display da tutta quella sporcizia che nel tempo si accumula.

Occorrente e precauzioni

Per pulire lo schermo del pc ci serviranno 3 cose facilmente reperibili anche al supermercato:

  • panno in microfibra;
  • acqua distillata;
  • aceto di vino bianco puro.

Prima di vedere il procedimento vero e proprio da seguire, vediamo quali sono le precauzioni da prendere prima di iniziare la pulizia:

  • spegnere il computer portatile;
  • staccare completamente l’alimentatore dal notebook;
  • se possibile, smontare ed estrarre la batteria del laptop.

Procedimento

Il metodo consiste nel creare una soluzione composta dal 50% di acqua distillata e 50% aceto di vino bianco. E’ importante usare l’aceto in quanto è una di quelle sostanze non deleterie per il display infatti, è di estrema importanza evitare l’utilizzo di alcool o altri detergenti che vengono utilizzati nelle pulizie casalinghe in quanto potrebbero causare danni irreparabili.

Una volta creata la soluzione, non dobbiamo spruzzarla direttamente sul display, ma dobbiamo applicarla sul panno in microfibra: quest’ultimo non deve essere completamente bagnato ma basta che sia umido e che al suo passaggio sullo schermo non rilasci goccioline.

Il panno va strofinato sul display eseguendo dei movimenti circolari, evitando così di lasciare dei segni. E’ importante non eseguire una pressione troppo forte in quanto gli schermi sono moto sensibili e delicati. Ovviamente non c’è un numero di passate standard da eseguire, più lo schermo è sporco più c’è da lavorare.

Una volta che lo schermo è finalmente pulito, non resta che lasciarlo “asciugare” (per modo di dire, non deve essere mai bagnato e presentare delle goccioline). Ad ogni modo è importante seguire questo procedimento, senza improvvisare con altre sostante (continuo a ripeterlo), in quanto potrebbero causare danni più o meno gravi.

Come pulire lo schermo del pc portatile
2.5 (50%) 2 votes