Come disinstallare Windows 10

Come disinstallare Windows 10

Capita di provare qualcosa e cambiare idea. Magari ti è successo anche con il nuovissimo sistema operativo della Microsoft. Sappi che puoi sempre tornare indietro e disinstallare Windows 10.

Ti consiglio comunque di testarlo ancora un po’ perché non è poi così male ed è una versione migliorata di Windows 8. Forse è solo una questione di abitudine e ben presto imparerai ad apprezzare Windows 10. Se così non fosse e ti ha proprio stufato, significa che questa guida fa al caso tuo e vuoi disinstallarlo per tornare alla tua versione precedente.

Come disinstallare Windows 10

Hai fatto da qualche giorno l’upgrade da meno di un mese? In questo caso la Microsoft ha previsto un downgrade molto veloce proprio per consentire a tutti i propri clienti di ripensarci e tornare indietro qualora il nuovo sistema operativo non fosse di loro gradimento. Se invece sono passati più di 30 giorni oppure hai acquistato un computer con già installato Windows 10 allora devi eseguire la formattazione.

Upgrade da meno di 30 giorni

Se vuoi disinstallare Windows 10 e hai fatto l’upgrade da meno di 30 giorni allora segui questa semplice procedura. Devi andare nella barra di ricerca di Windows, scrivere Impostazioni ed entrare nella cartella. Adesso vai su Aggiornamento e sicurezza e seleziona Ripristino nella barra laterale. Clicca su Per iniziare e clicca su Torna a Windows 8 oppure 7 se avevi il 7. Scegli la voce relativa al perché vuoi disinstallarlo e poi clicca su avanti per tre volte. Il PC si riavvierà in pochi minuti ed ecco che tornerai a breve al tuo vecchio sistema operativo.

Come disinstallare Windows 10

Upgrade dopo più di 30 giorni

Hai comprato il computer già con Windows 10 installato oppure sono passati i 30 giorni di prova. In questo caso devi procedere con la formattazione. Prima però prepara il computer perché quando lo formatti perdi tutto e inoltre devi assicurarti di avere alcune cose a portata di mano.

Assicurati di poter fare un downgrade. Cioè controlla che il tuo PC possieda tutti i driver che servono per far funzionare Windows 8 o Windows 7 (quello che intendi installare). Devi avere un product key a portata di mano e devi perciò acquistarlo.

Trovi il product key di Windows 8.x e 7 sul sito Microsoft. Windows 8.1 invece su Media Creation Tools. Installa il sistema operativo sulla chiavetta USB in modo da poterla utilizzare al momento giusto.

Ancora una cosa, ti occorre poi mettere mano alla configurazione del BIOS se desideri reinstallare Windows 7. Questo perché su Windows 10 e 8 è installato il Secure Boot, un programma importantissimo per la sicurezza ma che impedisce ad alcuni vecchi e legittimi sistemi operativi di essere installati. Perciò vai sul BIOS e disattiva il Secure Boot. Infine, esegui un backup del PC o comunque salva tutto ciò che vuoi tenere in un hard disk esterno.

Adesso vai su impostazioni e dopo ripristina. Procedi eliminando così l’attuale sistema operativo e dopo devi avviare il tuo computer dalla chiavetta USB che riporta all’interno il file d’installazione di Windows 8 o 7. Esegui la procedura di configurazione, immetti il product key e risposta sul computer il tuo backup.