Miglior Notebook Asus del 2021

Il gigante dell’elettronica taiwanese produce un’ampia gamma di prodotti, ma i notebook Asus sono forse i prodotti più famosi del brand, grazie al loro design accattivante e alle potenti prestazioni. Ma da dove iniziare quando si vuole acquistare un portatile Asus? Questo dipende dalle tue esigenze, ovviamente. Che tu sia un appassionato di giochi, abbia un budget limitato o hai una vena creativa, ASUS ha un notebook per te. In questo articolo li abbiamo classificati in ordine di prezzo crescente.

Miglior Notebook Asus del 2021:

Asus VivoBook 15,6″ Intel Celeron N3350

notebook asus economico

Portatile Asus entry level, ideale per chi vuole esclusivamente guardare filmati o navigare su Google. Per un utilizzo simile è più che adeguato, se invece volete un display migliore o prestazioni superiori, consigliamo di continuare la lettura.

[amazon box=”B07B2KMT7J”]

Asus Transformer Book (T103HAF-GR028T)

miglior convertibile asus

Un 2-in-1 Asus di fascia economica, ideale per un utilizzo spensierato in casa e fuori, senza la paura di avere con se un dispositivo eccessivamente costoso.

[amazon box=”B077BDSJPY”]

Asus VivoBook (X542UA-GQ266T)

asus notebook entry level

Notebook Asus di fascia medio-bassa, con un ottimo processore i5 di ottava generazione quad-core, ideale per il multitasking. In tal senso, la sostituzione dell’hdd con un ssd rende questo pc un vero fulmine, nonchè un vero affare.

[amazon box=”B0777199FQ”]

Asus ZenBook Flip (UX370UA-C4256T)

ultrabook asus fascia media

L’Asus ZenBook Flip, con seriale UX370UA-C4256T, offre ottime prestazioni di fascia media, tanta velocità grazie all’SSD da 256 GB e una fruizione multimediale di buona qualità, grazie anche al display da 13,3″ Full HD ruotabile a 360°.

[amazon box=”B0792DTZGV”]

Asus VivoBook Pro N15

notebook asus bestseller

L’Asus VivoBook Pro N15 è un vero e proprio bestseller, questo grazie all’ottimo rapporto qualità/prezzo. Integra un display da 15,6″ Full HD (ma è disponibile anche la versione 4K) ma, soprattutto, il processore di fascia alta i7-7700HQ in accoppiata alla scheda video Nvidia GeForce 1050 da 4GB. Non mancano poi 16 GB di RAM DDR4 e l’accoppiata HDD/SSD da 128/1000GB.

[amazon box=”B075F4R181″]
[amazon box=”B0758N99YR”]

Asus ZenBook (UX430UN-GV030T)

ultrabook asus top

Un ultrabook degno di nota, l’Asus ZenBook UX430UN-GV030T è prestante grazie al processore i7 Intel di ottava generazione e alla GPU dedicata Nvidia MX150. Ma non solo. Pesa solamente 1 KG e il display da 14″ si vede bene, anche sotto la luce diretta del sole. Per concludere poi non manca l’ottimo SSD da 512 GB e 16 GB di RAM.

[amazon box=”B0778QWBB2″]

Asus ROG Strix GL503 (GL503VM-ED032T)

notebook asus gaming

La serie ROG Strix di Asus è fra le più famose nel panorama gaming ma non solo per quanto riguarda i portatili, ma anche quando si parla di monitor, cuffie o hardware. Questo GL503VM-ED032T integra, oltre all’ottimo processore i7-7700HQ, la scheda video dedicata Nvidia 1060 da 6 GB, ottima per usufruire al massimo della risoluzione Full HD a 120 Hz del monitor, senza alcun compromesso su alcun titolo.

[amazon box=”B077D99XM6″]

TUTTE LE GUIDE CORRELATE:

Corsair Dark Core RGB SE Recensione

Corsair Dark Core RGB SE Recensione

Corsair Dark Core RGB SE Recensione

Il Corsair Dark Core RGB SE è un mouse da gaming che mette da subito il giocatore a proprio agio. Una delle sue migliori qualità sta proprio nella facilità di adattarsi un po’ a qualsiasi mano e stile di gioco. Tuttavia è un prodotto che potrebbe non essere particolarmente gradito da chi è abituato ad utilizzare mouse molto leggeri. Questo modello della Corsair non è un peso piuma con i suoi 128 grammi, ma offre comunque un’ottima scorrevolezza e una grande precisione.

Leggi Anche: Migliori mouse gaming del momento

[amazon box=”B078W6JNKF” title=”Corsair Dark Core RGB SE”]

[amazon box=”B0793R681D” title=”Corsair Dark Core RGB SE + Tappetino MM1000″]

Design e qualità costruttiva

Il mouse è realizzato completamente in plastica con una diversa texture tra la zona tasti e la parte posteriore a contatto con il palmo. Quest’ultima presenza una superficie con piccole protuberanze per garantire maggiore stabilità durante l’utilizzo. Nonostante dimensioni abbastanza generose, il mouse si muove con un buon grado di maneggevolezza.

Corsair Dark Core RGB SE dotazione completa

Ci sono un totale di nove pulsanti sul Dark Core, con la parte superiore che ospita i clic sinistro/destro, la rotella di scorrimento, il selettore di modalità e due commutatori DPI. Sul lato sinistro del mouse è posizionato un pulsante Sniper (cecchino), inserito tra i tasti avanti e indietro. Tutti i pulsanti sono programmabili attraverso il software Corsair Utility Engine (CUE).

Leggi Anche: Migliori tastiere gaming del momento

Design e forma sono stati studiati per offrire una sagoma ergonomica per adattarsi con grande versatilità ad ogni tipo di mano sia grande che piccola. Le due impugnature laterali intercambiabili (scegliendo lato destro o sinistro) sono quel valore aggiunto che permettono una maggior comodità e praticità d’uso.

Corsair Dark Core RGB SE impugnature intercambiabili

L’aspetto di questo mouse di per sé è già accattivante ed aggressivo ma lo diventa ancora più grazie alla retroilluminazione multicolore a tre zone dinamiche (logo e due strisce laterali), personalizzabile tramite il software CUE.

Prestazioni

Dal punto di vista tecnico il Corsair Dark Core RGB SE è un mouse ottico wireless con anche la possibilità di collegamento tramite Bluetooth 4.0 e superiore. È dotato di una tecnologia che permette una latenza molto bassa di 1 ms a 2,4 Ghz in modo da garantire la massima reattività durante le fasi di gioco.

Corsair Dark Core RGB SE illuminazione rgb programmabile

L’ottimo sensore ottico è da 16000 DPI con una frequenza di polling di 1.000 Hz ed è personalizzabile con step di soli 1 DPI, assicurando regolazioni perfette per poterlo utilizzare con qualsiasi tipo di mousepad.

Questo modello è dotato di switch della Omron che offrono una risposta rapidissima e una grande affidabilità nel tempo: sono omologati per 50 milioni di clic.

Tramite il software CUE si possono settare i vari tasti, inserire macro e personalizzare l’illuminazione RGB. Una pecca è rappresentata dalla grossolana indicazione della durata della batteria e soprattutto dall’assenza del valore delle residue ore di carica.

Corsair Dark Core RGB SE software cue

L’autonomia garantita dal produttore è di 24 ore per uso continuo con basso livello di illuminazione. È un dato molto buono che garantisce di non rimanere a secco sul più bello.

Questo mouse in versione SE offre la possibilità della ricarica wireless; Corsair non l’ha prevista durante l’utilizzo, evitando l’impiego di un mousepad dedicato, ma con un sistema QI potendo utilizzare la maggior parti della basi di ricarica per smartphone di ultima generazione. E’ disponibile ovviamente il bundle con tappetino Corsair adibito alla ricarica wireless.

Verdetto

La nostra opinione di questo Corsair Dark Core RGB SE è senza dubbio positiva. Nel complesso è un gaming mouse di buona qualità sia dal punto di vista dei materiali che delle caratteristiche tecniche. Offre comodità, scorrevolezza e precisione con un’estetica decisamente gradevole. Molto buona anche l’autonomia e la possibilità di ricarica wireless.

Aspetti da migliorare sono: posizionamento dei tasti laterali (soprattutto nell’uso del pulsante cecchino) che in alcuni momenti di gioco non offrono il massimo comfort e implementare il software di gestione con funzioni sul monitoraggio del livello di carica per una migliore gestione del mouse.

Prodotto di fascia medio/alta che certo non deluderà nemmeno i gamer più esigenti.

[amazon box=”B078W6JNKF” title=”Corsair Dark Core RGB SE”]

[amazon box=”B0793R681D” title=”Corsair Dark Core RGB SE + Tappetino MM1000″]