HP ha annunciato la nuova linea di portatili Windows Pavilion x360

HP ha annunciato l’edizione 2018 dei laptop convertibili Pavilion x360, introducendo cornici più sottili e processori Intel Core di 8ava generazione. I nuovi x360 sono disponibili nelle varianti da 14 e 15 pollici. La famiglia Pavilion si presenta come un’opzione più economica rispetto al marchio Spectre di HP.

I modelli Pavilion x360 di quest’anno saranno disponibili con processori Intel Core i5 o i7 dual core e quad core con grafica integrata. Alcuni modelli da 14 pollici saranno disponibili con la GPU dedicata Nvidia MX 130, e alcuni modelli da 15 pollici avranno l’AMD Radeon 430.

Il modello da 14 pollici avrà un prezzo di lancio di 499$ e sarà disponibile presso lo store HP il 9 Maggio. Il modello da 15 pollici costerà invece 579$ e sarà disponibile sempre il 9 Maggio.

L’opzione più economica disponibile è il portatile x360 da 14 pollici con CPU Core i3 con 8 GB di RAM, un disco rigido da 500 GB e un display touchscreen HD (1.366 x 768 pixel). Il modello da 14 pollici con Core i5 costa 729$ e viene fornito con 8 GB di RAM, un SSD da 128 GB e un display touchscreen Full HD (1.920 x 1.080 pixel).

MSI ha annunciato GS65 Stealth: 15″da gaming sottile e leggero

Quando pensiamo ad un notebook da gaming, ci vengono subito in mente dispositivi ingombranti con uno stile aggressivo e probabilmente con tanti LED RGB. Tuttavia, MSI ha seguito una direzione completamente diversa con il nuovo GS65 Stealth, offrendo agli utenti un laptop clamshell sottile e dall’elegante design nero e oro. Il GS65 offre agli utenti diverse opzioni con processori Intel di 8a generazione e con GPU Nvidia fino alla GeForce GTX 1070 Max-Q. Non manca poi un pannello da 15.6″ a 144 Hz – il tutto per meno di 2 Kg (1,87 Kg circa).

Solo perché si adatta più a una sala riunioni che a una sala giochi, non significa che manchi di potenza sotto la scocca. Il GS65 utilizza la CPU Intel Core i7-8750 di 8a generazione (fino a 4,1 GHz). Sono disponibili due opzioni per la GPU: una NVIDIA GeForce GTX 1060 6 GB GDDR5 o una GTX 1070 GDDR5 da 8 GB, entrambe con tecnologia Max-Q. Le GPU pilotano un pannello TN FHD da 15.6″ (1920×1080) con una frequenza di aggiornamento di 144 Hz, un GTG da 7ms e una gamma di colori NTSC del 72%. La memoria di sistema va da 16 GB DDR4-2400 a 32 GB con tutte le opzioni in configurazione dual-channel.

Per lo storage e la connettività, GS65 offre solo storage SSD. Le opzioni SSD includono dispositivi SATA e PCIe NVMe che vanno da 256 GB a 512 GB. Esiste anche l’opzione RAID0 da 1 TB per coloro che desiderano uno storage ultraveloce. Dal punto di vista della connettività, il GS65 include tre porte USB 3.1 Type-A, una porta Type-C Thunderbolt 3, HDMI (2.0) e mini-DisplayPort (1.2) insieme a un jack combinato microfono / cuffia.

Il portatile GS65 Stealth sarà commercializzato a fine anno al prezzo di lancio di 1799$ per la configurazione “entry-level”.

HP Chromebook x2 è il primo Chromebook 2-in-1

HP ha annunciato oggi il primo Chromebook 2-in-1, ovvero il Chromebook x2. Sarà disponibile a Giugno nel mercato estero al prezzo di lancio di 599$. Non abbiamo ancora informazioni riguardanti il mercato italiano.

Chromebook x2 ha un display 2K da 12,3 pollici e gira grazie alla CPU Intel Core m3-7Y30, 4 GB di RAM e 32 GB di spazio di archiviazione eMMC. La penna stilo Active HP è inclusa nella confezione e il tablet ha sia una fotocamera frontale da 5 megapixel che una posteriore da 13 MP.

HP Chromebook x2 è spesso circa 1,5 cm. HP parla di oltre 10 ore di autonomia della batteria e la società ha sottolineato che il Chromebook è dotato di una penna e una tastiera.

Il tablet ha una finitura opaca bianca in ceramica che HP ritiene resistente ai graffi. Utilizza però il vecchio logo meno costoso di HP, che riduce la sua aria di lusso. La tastiera ha una finitura simile alla pelle.

HP ZBook Studio x360 sarà un convertibile per creativi

HP dedica il suo nuovo laptop ZBook Studio x360 ai creativi, i quali potrebbero aver bisogno di un dispositivo portatile e convertibile che supporti carichi di lavoro intensivi. Come per il ZBook X2 presentato lo scorso anno, x360 presenta un form factor e specifiche simili a quelli di una vera workstation.

Il laptop è dotato delle versioni più recenti dei processori Intel Core i5 e i7 (con 6 core) o anche chip Xeon ad alte prestazioni, grafica Nvidia Quadro P1000, fino a 4 TB di storage PCIe NVMe locale e fino a 32 GB di RAM.

È dotato di un grande display touchscreen da 15,6 pollici, 4K e viene fornito con una penna Wacom AES con 4.000 livelli di sensibilità e due pulsanti personalizzabili. È anche completamente convertibile, con una cerniera a 360 gradi, in modo da poterlo piegare a piacere. HP sostiene che la batteria durerà 16 ore e può essere caricata al 50 percento in soli 30 minuti.

Il portatile ha due porte USB 3.0, una porta HDMI e 2 porte USB-C con supporto Thunderbolt 3. Per motivi di sicurezza, x360 dispone anche di un lettore di impronte digitali, una fotocamera di riconoscimento facciale Windows Hello opzionale e l’opzione di una schermata per la privacy che è possibile attivare semplicemente premendo un pulsante.

L’HP ZBook Studio x360 dovrebbe essere disponibile a partire da Maggio con un prezzo di lancio di 1,499$. Rimaniamo in attesa di notizie relative al mercato europeo e italiano.

Acer aggiorna il portatile da gaming Nitro 5 con CPU di ottava generazione i5/i7/i9

Questa settimana Acer ha annunciato una nuova versione del portatile da gaming low-cost Nitro 5. Le nuove varianti saranno alimentate dagli ultimi processori Intel Coffee Lake-H di Intel e saranno accompagnati dalla GPU GeForce GTX 1050 Ti di NVIDIA. Il notebook sarà destinato principalmente ai giocatori occasionali e sarà tra i PC più convenienti con i nuovi processori Intel 8th Gen Core.

Il notebook Acer Nitro 5 si basa sulla nuova piattaforma Intel con processori Intel Core i5 / i7 / i9 con quattro o sei core, un controller USB 3.1 Gen 2 integrato e Wi-Fi 2 × 2 802.11ac Wave 2 integrato – Supporto fisso con il modulo Intel Wireless-AC 9560 CRF. I sistemi saranno dotati di 32 GB di memoria DDR4 e SSD PCIe fino a 512 GB.

Proprio come il Nitro 5 basato su Ryzen, il Nitro 5 basato su Intel Core è dotato di un display LCD da 15,6 pollici con risoluzione 1920 × 1080. Analogamente alle versioni avanzate di Nitro con tecnologia AMD che vengono offerte con AMD Radeon RX 560 GPU, Acer utilizzerà il processore grafico standalone GeForce GTX 1050 Ti di NVIDIA per i notebook Nitro 5 premium con processore Intel.

Anche le funzionalità di connettività fisica dei portatili Nitro 5 2018 sembrano essere simili. Entrambi i notebook dispongono di una porta USB Type-C, tre connettori USB Type-A, una porta GbE, un’uscita HDMI e un lettore di schede SD. Il sottosistema audio di Acer Nitro 5 è composto da un connettore TRRS, altoparlanti stereo e miglioramenti del software Acer TrueHarmony e Dolby Audio Premium.

Acer ha in programma di iniziare a vendere i suoi notebook Nitro 5 basati su Coffee Lake-H a maggio. In Nord America, avrà un prezzo di 749$, mentre in Europa il prezzo di partenza del laptop sarà di 799€. Tradizionalmente Acer non condivide le configurazioni esatte delle sue macchine prima di spedirle, quindi non sappiamo esattamente quali saranno quei portatili da $ 749 / € 799, ma è probabile che sia un Core i5 con 8 GB / 128 GB e grafica integrata.